Sono oltre 700 i piatti sospesi raccolti a livello nazionale con l’operazione #unpiattosospesoconJustEat a Milano, Roma e Torino, grazie agli ordini solidali dai ristoranti partner di Just Eat, l’app per ordinare online pranzo e cena a domicilio, che hanno aderito all’iniziativa inserendo nel loro menù online un piatto sospeso al prezzo di 3 o 5 euro.

Grazie alla condivisione su Instagram di una foto della propria cena a domicilio, dopo aver acquistato un piatto sospeso, con #unpiattosospesoconjusteat e tag @justeat_it, è stato infatti possibile moltiplicare la quantità di piatti da donare a comunità, case accoglienza e persone senza dimora ospitate in centri e luoghi dedicati, arrivando così a oltre 300 piatti totali consegnati da Pony Zero e dai volontari della Caritas.

Scarica la rassegna stampa