Cuki e Just Eat insieme contro lo spreco!

In occasione del 5 febbraio, Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare, parte l’iniziativa #iononsprecoconSaveBag.

Nei ristoranti partner di Just Eat arriva Cuki Save Bag, la vaschetta antispreco per portare a casa quello che “non finisci” e contribuire a donare un pasto a Banco Alimentare.

Lotta allo spreco alimentare quindi non solo a casa, ma anche al ristorante!

Vai a mangiare al ristorante e non finisci il tuo piatto? Richiedi Save Bag e porta a casa tutto il buono del tuo ristorante preferito!

Per ogni vaschetta utilizzata, Just Eat donerà 1 pasto a favore di Banco Alimentare.

Come?

  • Scatta una foto della tua Save Bag con la cena che hai recuperato al ristorante
  • Condividi lo scatto su Instagram usando #iononsprecoconSaveBag e il tag alla pagina @justeat_it
  • Per ogni scatto ricevuto Just Eat donerà un pasto a favore di Banco Alimentare
  • E inoltre riceverai uno sconto del 15%, per la prima Save Bag postata, da usare per il tuo prossimo ordine su Just Eat*

Per i ristoranti partner di Just Eat, il kit Save Bag sarà disponibile gratuitamente sullo shop dedicato, www.justeatshop.it, con all’interno le vaschette antispreco e il materiale informativo per far conoscere ai clienti l’iniziativa e incentivare l’utilizzo della Save Bag.

Perchè a noi lo spreco non piace, neanche al ristorante!

Scopri i ristoranti che partecipano all’iniziativa:

Milano

Torino

Roma

*Fino al 31/07/2019

Sono oltre 700 i piatti sospesi raccolti a livello nazionale con l’operazione #unpiattosospesoconJustEat a Milano, Roma e Torino, grazie agli ordini solidali dai ristoranti partner di Just Eat, l’app per ordinare online pranzo e cena a domicilio, che hanno aderito all’iniziativa inserendo nel loro menù online un piatto sospeso al prezzo di 3 o 5 euro.

Grazie alla condivisione su Instagram di una foto della propria cena a domicilio, dopo aver acquistato un piatto sospeso, con #unpiattosospesoconjusteat e tag @justeat_it, è stato infatti possibile moltiplicare la quantità di piatti da donare a comunità, case accoglienza e persone senza dimora ospitate in centri e luoghi dedicati, arrivando così a oltre 300 piatti totali consegnati da Pony Zero e dai volontari della Caritas.

Scarica la rassegna stampa